socialhousing

CONVIVENZE GUIDATE

La Bartolomeo & C. in contemporanea all’accoglienza notturna di bassa soglia presso il Bivacco ha sviluppato negli anni un progetto di ospitalità diffusa presso alcuni alloggi situati sul territorio di Torino.

Tale progetto è destinato all’accoglienza di persone senza dimora che si trovano in situazioni di disagio sociale o sanitario per cui l’accoglienza in dormitorio risulta particolarmente inadeguata e cronicizzante.

Questa sistemazione è inoltre particolarmente idonea per coloro che tentano di reinserirsi nella società svolgendo «lavoretti» il cui orario è incompatibile con la permanenza in dormitorio. I soggetti selezionati possono trascorrere negli appartamenti un periodo dai sei ai dodici mesi durante i quali sono affiancati da operatori e volontari al fine di rispondere alle esigenze individuali e di rendere efficace il rapporto fra l’ospite e le figure istituzionali e non, che gravitano intorno al problema della casa e del suo mantenimento (ATC, Servizi Sociali, Sert, CSM, famiglie, associazioni di volontariato).

La temporanea ospitalità nell’appartamento non è quindi fine a se stessa ma si pone l’obiettivo di preparare e condurre la persona ad una sistemazione abitativa completamente autonoma.